Bebo Ferra
chitarra


Nato a Cagliari il 29 aprile 1962, intraprende lo studio della chitarra all'età di nove anni indirizzando gran parte della propria ricerca musicale nell'ambito jazzistico.
Nel 1979 inizia la sua attività professionale con il gruppo "Il Quintetto" guidato da suo fratello Massimo, anch'egli chitarrista già noto sulla scena isolana.

Nel 1983 partecipa al festival Transmetro a Roma con un orchestra diretta da Bruno Tommaso che includeva molti giovani talenti del jazz italiano (Paolo Fresu, Mario Raja, Francesco Sotgiu).
Dal '84 all'86 collabora in Sardegna con diversi musicisti come Tiziana Ghiglioni, Furio di Castri, Pietro Tonolo, Paolo Damiani, Paolo Fresu, Rita Marcotulli.

Nel 1987 si trasferisce a Milano, dove collabora per due anni in un'orchestra per la RAI di Milano. Entra a far parte del gruppo di Gianni Coscia e in seguito alla seconda edizione del famoso gruppo "AREA" diretto da Giulio Capiozzo.
Nel '91 vince il concorso nazionale "JAZZ CONTEST' con il gruppo Sardinia Quartet.
 
Nel '92 e '93 lavora di nuovo con diverse orchestre per la RAI e la Fininvest (Nuovo Cantagiro '91, '92, Festival Italiano '93 etc.) e sempre nel '93 nasce il suo primo disco come leader con la collaborazione di Franco D'Andrea.

In questi anni diventa uno dei chitarristi più richiesti dell'ambito nazionale; infatti attualmente fa parte del gruppo "Internòs" con Paolo Fresu, del quartetto di Pietro Tonolo, del quartetto di Mauro Negri, dell'Italian Repertory di Gianni Cazzola.
Forma poi un trio a suo nome con Paolino Dalla Porta e Alfred Kramer, con cui incide il disco Sundance, e un duo con il chitarrista americano John Stowell. Per quanto riguarda l'attività non strettamente jazzistica, attualmente collabora al nuovo progetto di world music di Andrea Parodi, con il gruppo Intenòs e l' orchestra da camera di Bologna allo spettacolo teatrale "Janas", e saltuariamente è ospite dell'ensamble di musica contemporanea "Sentieri Selvaggi".
Nel 1997 ha modo di registrare come solista con l'Orchestra della Scala di Milano, musiche di scena scitte e dirette dal maestro Carlo Boccadoro, per il balletto Games.

Per quanto riguarda l'attività didattica, attualmente è docente dei corsi ad indirizzo Jazz e dei corsi di armonia avanzata presso il C.P.M. di Milano, e tiene quindicinalmente delle master classes presso la scuola Civica " Monteverdi" di Cremona.

Nella sua carriera ha avuto modo di suonare in diverse rassegne e festival, tra cui: Umbria Jazz, Jazz Italia (Verona), Mantova Jazz, Midem (Cannes), Festival di Tulle, Budapest, Miskolk, Siracusa, Iseo, Trento, Ivrea, Time in Jazz (Berchidda), e di collaborare con diversi artisti, tra i quali: Jaribu Shaid, Tiziana Ghiglioni, Enrico Rava, Steve Grossmann, Billy Cobham, J.P. Ceccarelli, Emanuel Bex, Carol Welsman, Eddie Martinez, Gianluigi Trovesi, Antonello Salis.
 
DISCOGRAFIA
 
Come leader e co-leader:
1991 Sardinia Quartet Jazz contest (Dire rec.)
1993 Bebo Ferra feat. Franco D'Andrea Once Upon a Time (D.D.D)
1998 Bebo Ferra trio Sundance (CDpM Lion)
2000 Bebo Ferra, John Stowell Elle (JARDIS record)
Come sideman:
1989 Gianni Coscia La briscola (Phrases)
1991 Sardinia Quartet Jazz contest (Dire rec.)
1992 Lo Greco Segreti d'autore (Dire rec.)
1993 Gianni Coscia Il bandino (D.D.D.)
1994 Tino Tracanna Arcadia (Modern Times)
1994 Silvia Infascelli Blue tracks (CDpMLion)
1995 Giampiero Prina Nimba (CDpM Lion)
1997 Pietro Tonolo Un veliero all'orizzonte (EGEA)
1996 Paolino Dalla Porta Esperanto (Splasc(h) Records)
1997 Massimo Colonbo Il suono elegante (SYM)
1997 Mauro Negri feat. Rava So Funky (Splasc(h) Records)
1998 Great "Naco" Orchestra omonimo (SYM)
1997 Artisti Vari Volando con Naco (Aspirine)
1997 Artisti Vari Songbook Iseo Jazz '97 (CDpM Lion)
1999 Mauro Negri S.F. quartet Apogeo (Splasc(h) Records)
2000 Mauro Negri S.F. group Clarinet trip (Via Veneto Jazz)
Di prossima pubblicazione:
B. Ferra, P.Dalla Porta, Paul Mc Candless Il sogno (EGEA)
Massimo Colombo Sole (SYM)
Tonolo, Ferra, Leveratto, Titi Orchestra tascabile (EGEA)
 
 



« artisti